Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Frode da oltre 200mila euro nei confronti di aziende di Treviso, Pordenone e Rimini

ACQUISTI DI MOBILI CON ASSEGNI SCOPERTI, TRE DENUNCIATI

Titolare, moglie e commercialista di una ditta di Maser chiusa nel 2012


MASER - Acquistavano merce, attraverso un commercialista che si presentava alle aziende con una finta identità, e la pagavano lasciando come acconto degli assegni scoperti. Questa la tecnica utilizzata da tre dipendenti di una ditta di Maser per mettere a segno una serie di truffe, nel corso del 2012, per un totale di oltre 200mila euro ai danni di quattro aziende con sedi a Ponzano Veneto, Cerasolo Ausa in provincia di Rimini, Vazzola e Pordenone. Dopo una complessa indagine i carabinieri di Volpago del Montello hanno individuato i responsabili del raggiro. Si tratta di due coniugi 40enni residenti a Cornuda ed un 50enne romano, rispettivamente rappresentante legale, segretaria contabile e commercialista dell'azienda di Maser che si occupava di forniture di arredi. L'azienda aveva infatti chiuso i battenti nel marzo 2012 e da allora aveva cominciato ad occuparsi di mettere a segno le truffe. Le tre persone coinvolte nell'indagine dei carabinieri di Volpago del Montello sono stati denunciati per associazione a delinquere finalizzata alla truffa. Se i coniugi erano “la mente”, il commercialista era “il braccio”: è stato lui, sotto mentite spoglie, a recarsi presso le ditte per acquistare scrivanie per ufficio ma anche idromassaggi per esterno, piccole Spa a uso domestico. Dopo aver versato l'acconto ai malcapitati imprenditori e prelevata (o fatta consegnare a domicilio) la merce, il fantomatico commercialista spariva nel nulla.