Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista al responsabile della sezione veneziana Tommaso Giusto

LA "GRAN BATAJA" DI LEPANTO DOMENICA RIVIVRÀ A VENEZIA

Il primo grande evento organizzato da Veneto Nostro in laguna


VENEZIA - Nella Capitale Lagunare un evento per commemorare e celebrare “La Gran Bataja”, la battaglia di Lepanto del 7 ottobre 1571. Finalmente, Venezia torna culla di manifestazioni culturali vicine all'identità veneta e alla sua millenaria storia. Quella cultura aperta, destinata a tutti, quella che non né nostalgia né folclore, quella che fa della storia un mezzo per conoscere e non solo per ricordare. Ad organizzarlo è la neonata sezione veneziana dell'Associazione Veneto Nostro - Raixe Venete, una giornata all’insegna della riscoperta di ciò che Miguel de Chervantes definì “il più grande evento che videro i secoli”.

Alle ore 10.00 cerimonia dell’alzabandiera del Vessillo Marciano a cura del “1° Reggimento Fanteria Veneto Real”, alle 11.00 presentazione delle associazioni che collaborano alla manifestazione che, come a Cittadella per la Festa dei Veneti, saranno presenti con gazebo in cui verranno esposti dei libri e del materiale storico e culturale su Venezia e il Veneto. Dalle ore 16.00 in poi inizierà il ciclo di conferenze con il seguente programma: avvocato Renzo Fogliata con il tema “Lepanto: la Battaglia che salvò le sorti dell' Occidente”, professor Marco Zanetto con “L' Arsenale di Venezia e la società veneta del '500”; dottor Edoardo Rubini con “Non virtus non arma non duces sed Maria Rosarii victores nos fecit” la celebra frase pronunciata dal Senato Veneto quando attribuì la vittoria della Gran Bataja alla Santissima Vergine. In chiusura (ore 17.30/18.00) ammaina bandiera con onori e saluti finali.

Auspichiamo un’ ampia partecipazione dei Veneziani che così possono avvicinarsi alla loro grande storia, riscoprire la propria identità e l’antico orgoglio, per meglio amare e difendere la propria città e affrontare con coraggio le grandi sfide del futuro.