Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rissa scoppiata nella notte all'esterno del bar "La tana dell'orco" di via Canova

PUGNI E CALCI IN PIENO CENTRO: TRE DENUNCIATI A PIEDE LIBERO

Accusati di oltraggio a pubblico ufficiale e ubriachezza molesta


TREVISO – (gp) Per motivi rimasti sconosciuti, si sono presi a pugni e calci in pieno centro a Treviso. Protagonisti del parapiglia, iniziato all'esterno del bar “La tana dell'orco” di via Canova e poi proseguita fino al Duomo, circa una quindicina di ragazzi, tutti sui 25 anni. Le prime parole grosse sono volate poco prima delle due di notte e poi si sarebbe passati alle mani. Non si sa chi abbia iniziato, si sa soltanto che dodici persone sono state identificate e al momento tre risultano denunciati a piede libero: un ragazzo albanese e un trevigiano per oltraggio e minacce a pubblico ufficiale, e un altro trevigiano per ubriachezza molesta. Per gli altri si stanno valutando le posizioni ma sembra che non siano rimasti coinvolti nella rissa. Sul posto, dopo l'allarme, sono giunte tre volanti della Polizia e altrettante gazzelle dei carabinieri per capire cosa stesse succedendo. Ma in pochi minuti quella che sembrava una maxirissa si era già esaurita. Soltanto uno dei giovani fermati risultava avere ferite alla bocca, mentre per gli altri non sono stati riscontrati segni evidenti di lotta.