Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le perquisizioni nelle sedi del gruppo impongono un coordinamento tra Procure

SOLDI SPARITI ALLA NES: ARRIVANO ALTRE DENUNCE PER GLI AMMANCHI

In settimana verrà interrogato dal pm il patron Luigi Compiano


TREVISO – (gp) Oltre agli esposti presentati da Veneto Banca e da Banca Intesa, sul tavolo del sostituto procuratore Massimo De Bortoli stanno pervenendo una ad una altre denunce di istituti di credito e supermercati in merito all'inchiesta sul buco milionario nel caveau della North East Services di via Belvedere a Silea. Al fascicolo attualmente ancora a carico di ignoti con l'ipotesi di reato di furto aggravato, si stanno dunque aggiungendo nuovi elementi per tracciare il quadro della situazione, che come annunciato verrà chiarito direttamente con il pm dal patron della Nes Luigi Compiano, che verrà interrogato la prossima settimana. Intanto la Procura di Treviso sta organizzando un coordinamento tra le varie procure interessate per capire se oltre alla sede di Silea siano anche altre sale conta del gruppo ad aver registrato dei buchi milionari nelle proprie casse. Sono dieci in tutto quelle perquisite dalla guardia di finanza, oltre alle abitazioni di Compiano e degli altri due vertici della Nes. Al momento sono 30 i milioni che mancano all'appello, ma sembra che ne manchino anche nelle altre sedi del gruppo sparse in tutto il nord Italia.