Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Mogliano, il valore della merce è di oltre 10mila euro, decisivo un controllo

ARCHI E ATTREZZI DA SCASSO LA POLIZIA SCOPRE UN ARSENALE

Refurtiva ritrovata in via Ragazzi del '99, denunciati due stranieri


TREVISO - Tre archi sportivi, probabilmente frutto di un furto a qualche arciere professionista, attrezzi da scasso, alcune decine di paia di occhiali da sole o da vista, un I pad, le chiavi di un'auto Volkswagen, una tessera sanitaria intestata ad una donna di Ponzano, un certificato di proprietà di un'auto in bianco, un tirapugni, uno spray al peperoncino e attrezzi da scasso. Tanti attrezzi da scasso: un arsenale degno di un ferramenta con tanto di torce elettriche e piedi di porco. Tutto questo materiale è stato ritrovato e sequestrato dagli agenti della squadra mobile di Treviso all'interno di un'abitazione di via Ragazzi del '99 a Mogliano. I “padroni di casa”, un moldavo di 22 anni ed un russo 29enne, sono stati entrambi denunciati per ricettazione e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Gli stranieri, sospettati di aver messo a segno furti in casa nel trevigiano, hanno nel frattempo “cambiato aria” e rischiano ora l'espulsione dal territorio nazionale. La squadra mobile stava seguendo le mosse dei due stranieri dal 20 settembre scorso quando il giovane moldavo venne fermato dalle volanti della polizia per un normale controllo: nella sua auto furono ritrovati alcuni attrezzi da scasso ed un tirapugni. La maggior parte della refurtiva cerca ora un padrone: la merce di maggior valore è rappresentata dagli archi, il cui furto non è però stato denunciato.

Galleria fotograficaGalleria fotografica