Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, furto nella notte tra domenica e lunedì, telecamere al setaccio

RAID NELLA NOTTE AL "QUARTIERE LATINO": NEGOZIO SVALIGIATO

Razziato il "Tanti Bacci style", bottino di oltre 15mila euro


TREVISO - Oltre duecento orecchini ed altrattante collane e braccialetti, oltre ad una decina di borse di valore che erano esposte sugli scaffali. Una vera e propria razzia per un bottino complessivo di oltre 15mila euro di merce. Queste le conseguenze di un furto messo a segno dai ladri nella notte tra domenica e lunedì presso il negozio di bigiotteria, accessori ed oggettistica "Tanti Bacci style" del Quartiere Latino. Un furto inimmaginabile in questa zona del centro storico di Treviso che non era mai stata bersaglio dei ladri: tant'è che la proprietaria, Silvia Bacci, dovrà dotarsi di un sistema d'allarme di cui finora non si sentiva certo la necessità. I malviventi hanno agito nel cuore della notte (una residente, transitando di fronte al negozio poco dopo la mezzanotte, non aveva notato anomalie), indisturbati, senza che nessuno dei residenti notasse o sentisse rumori anomali: hanno scassinato la porta di ingresso ed una volta all'interno hanno fatto man bassa di quanto si trovava su scaffali e ripiani. Ieri, alle 9, la triste sorpresa riaprendo il negozio e il via all'inventario di questo furto: sul posto sono intervenuti, per i rilievi, i carabinieri della stazione di Treviso.