Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Muraro: "Potrebbero entrare anche nell'azionariato della societa'"

SIGLATO L'ACCORDO: ANCHE I BUS PRIVATI SALGONO IN MOM

Biglietto unico pure nelle corriere Barzi, Cavezan, Gobbo, De Zen


TREVISO - Anche le società private di trasporto persone del Trevigiano entrano nel nuovo sistema Mom. Le quattro imprese, Caverzan, Barzi – Comin, Gobbo, De Zen, hanno siglato un accordo con Mobilità di Marca, la nuova azienda unica del trasporto locale: utilizzeranno in medesimo biglietto unico elettronico, con le relative tariffe, ed orari e tragitti delle corse saranno concordati. I privati, attualmente, hanno contratti di affidamento per poco meno di 731mila chilometri annui, pari al 4,22% dell'intero servizio di linea in provincia.

L'intesa prevede anche che, quando verrà avviato il bando per i nuovi affidamenti (l'attuale scade il 31 dicembre) Mom e le aziende private creino un consorzio per concorrere insieme, come spiega il presidente di Mom, Giulio Sartor.

Per il presidente della Provincia, Leonardo Muraro, però, il ruolo dei privati potrebbe diventare ancora più rilevante. Il numero uno dell'amministrazione del Sant'Artemio, infatti, non esclude la possibilità che i privati possano entrare, con quote rilevanti, direttamente nella società Mobilità di Marca, oggi controllata dalla Provincia stessa e da alcuni Comuni.

L'accordo siglato a Treviso è stato portato ad esempio di collaborazione su scala italiana, anche da Marcello Panettoni, presidente nazionale dell'AssTra, l'associazione delle aziende di trasporto pubblico. Ma Panettoni ha sottolineato che il riparto nazionale ha distribuito anche al Veneto risorse in leggero aumento per questo comparto, ma che la Regione ha concentrato soprattutto sul trasporto ferroviario.