Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pronto piano di investimenti, ma si attende la Valutazione ambientale

AD AERTRE LA GESTIONE DEL CANOVA PER I PROSSIMI QUARANT'ANNI

Dopo tre anni, via libera definitivo alla concessione quarantennale


TREVISO - Dopo un lungo e complesso iter approvativo, AerTre ha ottenuto in via definitiva la concessione quarantennale di gestione totale dell’aeroporto Canova di Treviso.

Il 14 ottobre 2010 Enac (Ente Nazionale Aviazione Civile) e AerTre hanno sottoscritto la convenzione per la gestione totale che prevede, in particolare, lo sviluppo dello scalo attraverso la progettazione e realizzazione del piano investimenti, la gestione e manutenzione degli impianti e delle infrastrutture aeroportuali.

Il rilascio del Decreto del Ministero dell’Economia e del Ministero dei Trasporti, che conferisce efficacia al contratto, ha poi subito forti rallentamenti, anche a causa del succedersi di diversi governi. Finalmente, l’11 settembre 2013 il decreto è stato registrato alla Corte dei Conti, portando così a definitiva conclusione l’intero iter. La durata della concessione quarantennale decorre dalla data del 16 aprile 2013.

L’ottenimento della concessione - spiegano da Save, la società che controlla il Canova di Treviso e il Marco Polo di Venezia, permette di avviare il piano di sviluppo infrastrutturale dello scalo, con un piano di investimenti per da 130 milioni di euro per il terminal, la manutenzione della pista di volo, l’ampliamento dei parcheggi, lo sviluppo delle aree commerciali del terminal e servizi ausiliari, nonché un significativo importo dedicato alle mitigazioni ambientali. Il piano, tuttavia, ricordano i rappresentanti del comitato contro l'ampliamento, è subordinato alla Valutazione di impatto ambientale da parte del ministero dell'Ambiente, senza la quale non può essere avviato alcun lavoro.

"L’ottenimento della concessione quarantennale segna dunque un ulteriore importante traguardo del Sistema Aeroportuale Venezia – Treviso - ribadiscono i vertici della società di gestione -, anche in vista dell’auspicata ripresa del settore del trasporto aereo.