Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO Si servivano di una studentessa minorenne per trovare clienti

SPACCIO AL CIC CLUB E A SCUOLA QUATTRO GIOVANI IN MANETTE

Erano amici di Marco Vidali, il 22enne morto affogato nel Sile a maggio


TREVISO - Spacciavano marijuana ed mdma al Cic club di Zerman e agli studenti di un noto istituto scolastico di Treviso. Quattro le persone arrestate dalla squadra mobile di Treviso nella giornata di giovedì: Simone Bortot, 29 anni di Limana, ex dj del locale moglianese che è stato fermato a Terni, Stefan Stefanic, croato 25enne residente a Selvana, Marco Varnier, 20 anno di Dosson e Matteo Nuzzo, 25 anni di Fiera. Varnier e Nuzzo erano già stati arrestati, sempre per spaccio, già nel giugno dello scorso anno. Gli arresti sono stati eseguiti ieri dopo una lunga indagine partita a gennaio dalla denuncia di due studenti minorenni che hanno segnalato agli investigatori l'esistenza di un vasto giro di spaccio all'interno di un istituto sclastico trevigiano. La gang, è stato accertato dagli investigatori, si serviva di una studentessa, minorenne, per procacciare clienti: la giovane era la fidanzata di uno dei quattro ed è stata denunciata a piede libero per spaccio. Varnier in particolare riforniva di marijuana il figlio di un noto negoziante trevigiano, recandosi di persona presso l'esercizio commerciale in assenza del titolare. Del gruppo di amici frequentato dagli arrestati faceva parte anche Marco Vidali, il 20enne tragicamente morto nel maggio scorso: dopo aver assunto ketamina con alcuni amici lungo la Restera cadde nel fiume Sile, annegando. In alcune intercettazioni telefoniche i quattro si sarebbero più volte scambiati opinioni su chi avesse ceduto la dose assunta da Vidali la sera della sua scomparsa. Le parole del capo della squadra mobile di Treviso, Enrico Biasutti.

Galleria fotograficaGalleria fotografica