Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO Si servivano di una studentessa minorenne per trovare clienti

SPACCIO AL CIC CLUB E A SCUOLA QUATTRO GIOVANI IN MANETTE

Erano amici di Marco Vidali, il 22enne morto affogato nel Sile a maggio


TREVISO - Spacciavano marijuana ed mdma al Cic club di Zerman e agli studenti di un noto istituto scolastico di Treviso. Quattro le persone arrestate dalla squadra mobile di Treviso nella giornata di giovedì: Simone Bortot, 29 anni di Limana, ex dj del locale moglianese che è stato fermato a Terni, Stefan Stefanic, croato 25enne residente a Selvana, Marco Varnier, 20 anno di Dosson e Matteo Nuzzo, 25 anni di Fiera. Varnier e Nuzzo erano già stati arrestati, sempre per spaccio, già nel giugno dello scorso anno. Gli arresti sono stati eseguiti ieri dopo una lunga indagine partita a gennaio dalla denuncia di due studenti minorenni che hanno segnalato agli investigatori l'esistenza di un vasto giro di spaccio all'interno di un istituto sclastico trevigiano. La gang, è stato accertato dagli investigatori, si serviva di una studentessa, minorenne, per procacciare clienti: la giovane era la fidanzata di uno dei quattro ed è stata denunciata a piede libero per spaccio. Varnier in particolare riforniva di marijuana il figlio di un noto negoziante trevigiano, recandosi di persona presso l'esercizio commerciale in assenza del titolare. Del gruppo di amici frequentato dagli arrestati faceva parte anche Marco Vidali, il 20enne tragicamente morto nel maggio scorso: dopo aver assunto ketamina con alcuni amici lungo la Restera cadde nel fiume Sile, annegando. In alcune intercettazioni telefoniche i quattro si sarebbero più volte scambiati opinioni su chi avesse ceduto la dose assunta da Vidali la sera della sua scomparsa. Le parole del capo della squadra mobile di Treviso, Enrico Biasutti.

Galleria fotograficaGalleria fotografica