Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ventunesimo compleanno per il Golf Club trevigiano

DOMENICA DI FESTA CON IL GRAN PREMIO "I SALICI"

Vincitori nelle proprie categorie: Viscione, Kocs, Bighin, Beggio e Perin


TREVISO - (pp) Come ogni anno il Golf Club I Salici festeggia l’anniversario (ormai il 21°), con una gara sul percorso ufficiale per l’handicap, che rappresenta anche l’ultima gara valida per l’annuale campionato sociale: 18 buche stableford con a premio il 1° e 2° delle 3 categorie, la 1^ lady, il 1° senior ed il 1° junior. Per permettere il gioco a tutti, sono state organizzati 2 turni con partenze shot gun. E’ stata una gara bella, come sempre, perché la popolazione del Circolo è, come dire, corretta, di tono, ascrivibile alla garbata determinazione di ELETTRA SALICE (la Presidente), in sintonia con GIANMARIA BIANCHIN. Ampio significato è che da sempre il Circolo mette a disposizione dei neofiti un istruttore che per un mese li aiuta nell’apprendimento delle Regole del Golf, prima che sostengano l’esame, cosa che non tutti i Club fanno.

Questo Campo di cui Elettra ebbe a seguirne la progettazione e le successive tappe di esecuzione, vide gli albori nel 1992 con le prime 3 buche; un Campo pratica che subito espresse la sua capacità d’interessare la città di Treviso. Due anni dopo, infatti, le buche diventarono 6, portando il piacere delle prime gare. Nelle more, infatti, i soci che già erano un numero consistente, animati dal desiderio di misurarsi, andavano a far le loro gare nei Circoli vicini, in particolare a Prà delle Torri, a Cà Amata, a Cà della Nave. Già dal ‘95 si contavano 300 iscritti, mentre partiva in contemporanea l’attenzione per i ragazzi, in completa gratuità, attratti dalle discipline sportive praticate alla “Ghirada”: rugby, basket, volley, che la rendono un contesto invidiabile, per intrattenere i ragazzi in un sano ambiente. Due maestri, l’irlandese Martin Gallagher e l’americano Ernest Kocs, la cui simpatia, e generosità, convogliava al Circolo ragazzi provenienti anche dai centri della provincia. Più recente la costruzione di altre buche per portarle a 9, la loro certificazione con il necessario Rating, ed ecco arrivare ad essere Campo affiliato, valido per l’hcp. Oggi, sempre tenuto in ordine com’è, il Campo è molto valido per praticare, facilmente raggiungibile dalla città, e, considerata la quota associativa non elevata, ha quasi la fisionomia di un campo pubblico. Di questi tempi, ha la sua positiva rilevanza.

Come dicevo la gara è stata divertente, fortunata, assistita da una giornata con bel sole ed ottima temperatura. Si è verificato anche il piacevole evento di una “hole in one”, ottenuta alla buca 5 da MARCO CAPPI. Ed ecco i vincitori, rispettivamente primo e secondo nelle tre categorie:

Per la 1^ categoria RICCARDO VISCIONE e BLUE KOCS entrambi con punti 39

Per la 2^ FLAVIO BIGHIN con p. 44 e EDOARDO BAVIERA con 43

Per la 3^ LINO BEGGIO con p. 45 e FRANCESCO TRISCHETTA con 36

1^ ladie NELLY PERIN p 34 – 1° senior EMANUELE DUSO p 40 – 1° junior ANTONIO MARITTIMI p 31.

Massiccia la presenza dei soci alla premiazione, accompagnata da un simpatico buffet.


Galleria fotograficaGalleria fotografica