Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sarmede, Danny Masutti: "Potremo pagare solo 2 delle 50 compagnie tetrali invitate"

MANNAIA DELLA PROVINCIA ALLA PRO LOCO: TAGLIO DI 82% SUI CONTRIBUTI

La comunicazione è giunta alla vigilia dell'evento “Le fiere del teatro”


SARMEDE - Doccia fredda per i volontari della Pro Loco di Sarmede che si sono visti drasticamente tagliare dalla provincia di Treviso, a due giorni dal primo evento internazionale de “Le fiere del teatro”, il contributo economico che annualmente viene loro destinato per l’organizzazione della rassegna “Sarmede, il paese delle fiabe”. «Potevamo immaginare una leggera revisione del contributo visto il particolare momento economico, ma mai ci saremmo aspettati, con un fax arrivatoci due giorni prima del via della rassegna, una decurtazione dell’82% della somma ricevuta lo scorso anno. Quest’anno dalla Provincia arriveranno solo 1.600 euro, somma che, per fare un esempio, ci permetterà di pagare solo due delle 50 compagnie di artisti di strada giunte a Sarmede per Le Fiere del Teatro e nessuno dei 25 laboratori gratuiti che si sono svolti domenica» ammette Danny Masutti direttore artistico di “Sarmede il paese della fiabe” e vice-presidente della Pro Loco di Sarmede. Una situazione che, domenica 13 ottobre, prima dello spettacolo finale della prima giornata de “Le fiere del teatro”, Masutti non ha voluto nascondere alle circa 800 persone presenti in piazza. Salito sul palco ha raccontato i fatti in modo trasparente, ha dato voce alla delusione di chi, come volontario, lavora per tenere viva la cultura in un paesino dell’Alta Marca che, negli anni, ha saputo distinguersi nel contesto internazionale per la sua offerta culturale.