Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO: Le interviste ai protagonisti raccolte dal nostro inviato a Bruxelles

LE TIPICITÀ TREVIGIANE SBARCANO AL PARLAMENTO EUROPEO

Dai Bibanesi alla Trota Blu sino al Figo Moro di Cordignano


BRUXELLES - (mz) Le tipicità della Marca al Parlamento Europeo. In senso letterale, perchè una serie di prodotti tipici del Trevigiano (con qualche sconfinamento nel veneziano e nel pordenonese) sono stati presentati nella sede di Bruxelles dell'assemblea continentale, nell'ambito di una manifestazione – evento speciale. Non, però, i ben noti prosecco e radicchio rosso, ma specialità più di nicchia e per questo, forse, ancor più bisognose di promozione e di valorizzazione. La delegazione era composta da sei aziende dell’agroalimentare di casa nostra: Bibanesi, Confraternita del Raboso Piave, Consorzio del Figo Moro, Consorzio Vini Venezia, Latteria Soligo, Trota Blu, e dall’artista di Revine Lago Pierluigi Slis. Già presente con suoi lavori alla Biennale di Venezia, Slis ha creato, nel corridoio centrale del padiglione dedicato ad Altiero Spinelli, un'installazione ad hoc, intitolata “Rien va plus”.Ad organizzare la kermesse, battezzata “Sette saperi della Marca”, l'europarlamentare leghista ed ex sindaco di Vittorio Veneto, Giancarlo Scottà, che peraltro è stato trattenuto in Italia da un problema di salute. A rappresentare il parlamento dell'Unione, comunque, sono intervenuti la lussemburghese Astrid Lulling, presidente del gruppo Intervini, e i colleghi italiani Francesco Speroni, Lorenzo Fontana, Mario Borghezio, Franco Frigo ed Andrea Zanoni, oltre al presidente del Consiglio regionale del Veneto, Clodovaldo Ruffato. Rappresentanti delle istituzione e dei produttori hanno sottolineato come l'Unione europea possa favorire opportunità di mercato e di esportazione, ma anche come sia necessario evitare una burocrazia spesso eccessiva e politiche, specie in campo agro-alimentare, troppo centrate sulle produzioni intensive dell'Europa centro-settentrionale.


Galleria fotograficaGalleria fotografica