Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'appuntamento settimanale con la dottoressa Federica Bellò

SOFFRIRE DI AGORAFOBIA, LA PAROLA ALLA PSICOLOGA - 37

Come vincere e gestire la paura degli spazi aperti


TREVISO - La questione affrontata questa settimana dalla dottoressa Federica Bellò, psicologa e psicoterapeuta, è l'agorafobia, ovvero un disagio psicologico che consiste nell'aver paura degli spazi aperti e degli ambienti non famigliari, avendo anche il terrore di non controllare la situazione e cercando una via di fuga verso un luogo sicuro, che nella maggior parte dei casi è la propria abitazione. Si diventa dipendenti dalle mura domestiche.

Le persone che sono loro vicine possono aiutarle ad affrontare situazioni, ma non sarebbe indicato farlo sempre in quanto c'è il rischio di aggravare la situazione.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
05/09/2013 - Curare la fobia scolare, la parola alla psicologa - 36
25/06/2013 - Affrontare il mobbing, la parola alla psicologa - 35
18/06/2013 - Il "Binge eating disorder", La parola alla psicologa - 34
05/06/2013 - Vivere in una famiglia allargata, la parola alla psicologa - 33
28/05/2013 - La sete di vendetta, la parola alla psicologa -32
13/05/2013 - Interruzione della gravidanza, la parola alla psicologa - 31
26/04/2013 - Unioni miste, risorse e difficoltà. La parola alla psicologa - 30
22/04/2013 - Disagio giovanile, la parola alla psicologa - 29
17/04/2013 - Dipendenza sessuale, la parola alla psicologa - 28
09/04/2013 - Ossessioni amorose, la parola alla psicologa - 27
27/03/2013 - Rubare per impulso, la parola alla psicologa - 26
22/03/2013 - Il fenomeno spree killer, la parola alla psicologa - 25
12/03/2013 - Superare l'impotenza, la parola alla psicologa - 24
05/03/2013 - Le conseguenze del cyberbullismo, la parola alla psicologa - 23
07/02/2013 - Depressione post partum, la parola alla psicologa - 22