Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'appuntamento settimanale con la dottoressa Federica Bellò

AFFRONTARE IL MOBBING, LA PAROLA ALLA PSICOLOGA - 35

Come affrontare il maltrattamento sul luogo di lavoro e familiare


TREVISO - L'argomento di questa settimana è il mobbing, ovvero il maltrattamento al quale si viene sottoposti sul posto di lavoro, ma non solo. I comportamenti violenti causano sofferenza e portano la “vittima” ad isolarsi e a cercarsi un'altra occupazione.

Un modo di agire è lo spostamento ad una mansione inferiore che risulta umiliante per prestazioni non consone, magari in uffici inadeguati. Questo per trasmettere il messaggio subliminale di andarsene. Il mobbing si può verificare anche nel sistema famigliare attraverso l'esclusione dalle dinamiche e dalla gestione dei figli. Anche in ambito scolastico si può constatare nel caso in cui un insegnante decide di vittimizzare un allievo o i compagni vogliono escludere un altro compagno.

La dottoressa Federica Bellò, psicologa e psicoterapeuta, spiegherà le cause per le quali viene praticato il mobbing, le conseguenze e darà dei consigli utili per le vittime di questa persecuzione.



Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
18/06/2013 - Il "Binge eating disorder", La parola alla psicologa - 34
05/06/2013 - Vivere in una famiglia allargata, la parola alla psicologa - 33
28/05/2013 - La sete di vendetta, la parola alla psicologa -32
13/05/2013 - Interruzione della gravidanza, la parola alla psicologa - 31
26/04/2013 - Unioni miste, risorse e difficoltà. La parola alla psicologa - 30
22/04/2013 - Disagio giovanile, la parola alla psicologa - 29
17/04/2013 - Dipendenza sessuale, la parola alla psicologa - 28
09/04/2013 - Ossessioni amorose, la parola alla psicologa - 27
27/03/2013 - Rubare per impulso, la parola alla psicologa - 26
22/03/2013 - Il fenomeno spree killer, la parola alla psicologa - 25
12/03/2013 - Superare l'impotenza, la parola alla psicologa - 24
05/03/2013 - Le conseguenze del cyberbullismo, la parola alla psicologa - 23
07/02/2013 - Depressione post partum, la parola alla psicologa - 22
05/02/2013 - Disabilità e famiglia, la parola alla psicologa - 21
23/01/2013 - Vivere la propria omosessualità, La parola alla psicologa - 20