Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oderzo, rubano alimentari al market, denunciate due donne di 33 e 36 anni

BOTTE AD INFERMIERI E PAZIENTI DELLA CASA DI RIPOSO: 39ENNE CONDANNATO

Valter Ongaro era stato arrestato nel maggio 2009 dai carabinieri


ODERZO - Deve scontare nove mesi e 26 giorni di reclusione per violazione di domicilio e interruzione di pubblico servizio: il 25 maggio 2009, ad Oderzo, aveva malmenato alcuni degenti e gli operatori dell'istituto “Dal Monego” di viale Luzzatti ad Oderzo e venne poi arrestato dai carabinieri. Questa la pena che un 39enne di Mansuè, Valter Ongaro, pluripregiudicato dovrà scontare: l'ordine di carcerazione, eseguito dai carabinieri della stazione di Fontanelle, è stato emesso dalla Corte d’Appello di Venezia. L'uomo attualmente si trova rinchiuso nel carcere di Santa Bona. Nella giornata di giovedì i militari della stazione di Motta di Livenza hanno inoltre denunciato per furto due donne di 33 e 36 anni, rispettivamente di nazionalità italiana e romena che sono state pizzicate a rubare generi alimentari in un supermarket di Oderzo per un totale di 74 euro.