Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

FOTOGALLERY Controlli dei carabinieri, due studenti denunciati per danneggiamenti

RUBA UN BORSELLO CON 400 EURO INCASTRATA DALLE TELECAMERE

Ladra 46enne in azione alla sala giochi "Royal club" di Vittorio Veneto


VITTORIO VENETO - Ha rubato da un borsello, lasciato incostudito, circa 400 euro ma è stata identificata e denunciata grazie alle preziose immagini dell'impianto di videosorveglianza. Il furto è avvenuto all'interno della sala giochi “Casino' Royal” di Vittorio Veneto ed i carabinieri, visionando le immagini, hanno dato un nome ed un volto alla ladra. Si tratta di una 46enne vittoriese che è stata ora denunciata per furto. La somma di denaro non è stata rinvenuta. Nell'arco dei controlli dei carabinieri, effettuati nel vittoriese, sono stati denunciati per danneggiamento due studenti 18enni di Farra di Soligo. I ragazzi sono stati sorpresi mentre stavano colpendo a calci un distributore automatico di sigarette. Denunciate nella notte dai militari altre due persone: un marocchino di 35 anni, per spaccio, ed un 35enne di Segusino per porto di oggetti atti ad offendere. A bordo della propria utilitaria è stato trovato un coltello con una lama lunga 18 centimetri.

Galleria fotograficaGalleria fotografica