Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'arte per i più giovani: ironica ed accessibile

POP-POSTER, NOVE ARTISTI CREANO AD HOC I LORO MANIFESTI

Da sabato 19 ottobre fino al 9 novembre allo Spazio Bevacqua Panigai


TREVISO - “Se fossimo negli anni '80 sarebbe una cosa normalissima. Ogni adolescente ne avrebbe almeno uno appeso alle pareti della propria camera, quelli per pubblicizzare film andrebbero a ruba, come quelli delle più importanti mostre d'arte.” Così Lorenza Raffaello della galleria Spazio Bevacqua Panigai di Treviso introduce la mostra che inaugurerà domani, sabato 19 ottobre: si chiama Pop-Poster ed è dedicata a tutti gli amanti dell'arte contemporanea che, con poco, vogliono dare un “colore” diverso alle pareti di casa. “Una mostra easy pop, divertente ed accessibile, che per le prossime tre settimane cambierà le regole del collezionismo.”

Nove gli  artisti dello Spazio Bevacqua Panigai che sono stati coinvolti e hanno accettato di creare ad hoc, solo per questa occasione, locandine raffiguranti il loro stile e la loro arte in formato 50 x 70 cm e 70 x 100 cm.

Tra vecchi amici e nuove conoscenze della galleria si potranno ammirare le opere pop di Andy Fluon (Bluvertigo), quelle irreverenti di Pep Marchegiani, i sofisticati volti di donna di Giulio Iurissevich, Alessio Bolognesi con il suo Sfiggy, i divertenti cagnolini pop dell'artista londinese Cristian Lanfranchi, le icone di Piero Martinello, fotografo ritrattista proveniente dal mondo di Fabrica, e poi, direttamente dalle vetrine del Treviso Comic Book Festival e dalla sua mente geniale, le opere di Nicola Ferrarese. Ma anche due giovanissimi: Mattia Schievene e Spartaco Biemmi.

Le opere, in esposizione fino al 9 novembre, saranno presentate in galleria secondo le più consuete modalità di esposizione dei poster: con semplici cornici oppure direttamente con lo scotch, come nelle camerette degli anni '80.

“Come per la tipologia di opere in mostra anche la vernice sarà atipica: durerà tutta la giornata di sabato dalle 10 alle 18 e ad ogni art lover verrà riservato un bicchiere di vino che insieme a un po' di musica di sottofondo faranno da compagnia alla visita.” conclude la gallerista Giulia Canil.


Alessandra Ghizzo