Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nella 2a di Heineken, decisivi touche e gialli a Pavanello e Loamanu

LE TIGRI INGLESI NON PERDONANO: LEONI CEDONO 34-3 A LEICESTER

I Tigers segnano la quarta meta del bonus a tempo ormai scaduto


LEICESTER - Troppo forte il Leicester per il Benetton. Nella seconda giornata di Heineken Cup, Treviso tiene testa per quasi un'ora ai "Tigers", campioni in carica della Premiership e 11 volte trionfatori europei, ma crolla nel finale. Decisiva la superiorità inglese in touche e, ancor più, i due gialli in successione a Pavanello e Loamanu, al quarto d'ora della ripresa (dopo quello nel primo tempo a Botes), che lasciano i Leoni in 13. Buona la prestazione difensiva, ma il Benetton fa troppo poco in attacco per impensierire i maestri inglesi, penalizzato pure dall'infortunio di Berquist dopo appena 22 minuti (il mediano di apertura era al rientro da altri accicchi fisici).  E per il XV della Marca arriva anche la beffa finale, con la quarta meta che vale il bonus segnata dal Leicester a 80esimo ormai scaduto. Welford Road, dunque, conserva la sua imbattibilità, che dura dal 2006. Per Treviso la seconda sconfitta in due gare di coppa.

 

LEICESTER TIGERS - BENETON TREVISO 34-3

MARCATORI: pt 17' e 26' Flood p.; 38' Waldrom meta tr. Flood; st 7' Botes p.; 17' T. Youngs meta tr. Flood; 26' Scully meta tr. Flood; 41' Thompstone meta tr. Flood. 

LEICESTER TIGERS: Morris; Scully, Goneva (pt 7' Hepetema), Bowden, Thompstone; Flood, B. Youngs (st 19' Melè); Waldrom (st 23' Crane), Salvi, Slater; Parling, Kitchener (st 13' Deacon); Cole, T. Youngs (st 28' Briggs), Mulipola. A disp.: Stankovich, Balmain, Williams. All. Cockerill.

BENETTON TREVISO: McLean; Pratichetti, Morisi, Sgarbi, Loamanu; Berquist (pt 23' Ambrosini), Botes (st 28' Semenzato); Barbieri (st 27' Filippucci), Zanni, Vosawai (st 5' Budd); Bernabò (st 5' Fuser), Pavanello; Cittadini (st 27' Di Santo), Ceccato (st 27' Sbaraglini), Rizzo (st 15' Fernandez-Rouyet). All. Smith.

ARBITRO: Gauzere della Federazione francese.

NOTE: pt 13-0; cartellino giallo a: Botes (pt 26'), Pavanello (st 15'), Loamanu (st 16'); Heineken Man of the Match: Thomas Waldrom (Leicester Tigers); spettatori: 19838; calciatori: Leicester Tigers 6/6 (Flood 6/6), Benetton Treviso 1/2  (Berquist 0/1, Botes 1/1); punti in classifica: Leicester Tigers 5, Benetton Treviso 0.

 

La cronaca

 

pt 4' Calcio piazzato sbagliato di Berquist.


pt 6' Inizio veemente del Leicester, ma Treviso si difende bene a pochi metri dalla prorpia linea di meta.

 

pt 6' Sostituzione per Leicester: fuori Goneva per Hepetema.

 

pt 17' Vantaggio Leicester. Calcio piazzato di Flood. 3-0

 

pt 20' Aumenta la pressione degli inglesi,ma Bnetton molto reattivo in difesa.

 

pt 22' Problemi fisici per Berquist, in campo Ambrosini. 


pt 25' Giallo a Botes per comportamento antisportivo e punzione per Leicester.


pt 26' Flood, per i Tigers, da posizione centrale non manca i pali. 6-0


pt 37' Maul in avanzamento del Leicester, il flanker Waldrom schiaccia in meta. 11-0


pt 38' Trasforma Flood. 13-0

 

pt 40' Treviso chiude in attacco, che si avvicina alla line adi meta inglese. Ma l'arbitro vede un falo di Treviso e assegna punizione al Leicester.

 

FINE PRIMO TEMPO

 

INIZIO SECONDO TEMPO

 

st 2' Inizia subito forte il Leicester, che continua ad avanzare. 

 

st 3' Quinta touche persa dal Benetton. 

 

st 5' Meta non convalidata ai Tigers: il Tmo conferma che ancora Wladrom non è riuscito a schiacciare. 


st 5' Per Treviso fuori Bernabò, dentro Fuser.


st 5' Per Teviso fuori Voswai, dentro Budd.

 

st 7' Calcio piazzato di Botes, Treviso sblocca il tabellino. 13-3

 

st 12' Per Leicestr esce Kitchener, entra Deacon.

 

st 14' Giallo a Pavanello, fuori per 10 minuti.

 

st 14' Per Treviso esce Rizzo, entra Fernandez Rouyet. 


st 15' Secondo giallo consecuitvo èer Treviso, per un placcaggio iregolare di Loamanu. Benetton in 13.


st 16' Il Leicester non tarda a sfruttare la superiorità: meta di Youngs 18-3.


st 16' Trasforma Flood 20-3

 

st 23' Per Leicester entra Crane, esce Waldrom. 

 

st 25' Terza meta inglese dopo un'azione plurifase: segna Scully 25-3

 

st 25' Trasforma Flood. 27-3.


st 26' Per Treviso, escono Ceccato e Cittadini, entrano Sbaraglini e Di Santo. 

 

st 27' Per Treviso esce Barbieri, entra Filippucci.

 

st 27' Per Leicester esce Tom Youngs entra Briggs.

 

st 28' Per Treviso esce Botes, entra Semenzato. 

 

st 40' Proprio allo scadere il Leicester trova la quarta meta, che vale il bonus. 32-3

 

st 40+ 1' Trasforma Flood. 34-3



Galleria fotograficaGalleria fotografica