Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Atteso appuntamento alle 18.15 al Palasport Taliercio di Mestre

L'UMANA REYER ALL'ESORDIO CASALINGO CON MONTEGRANARO

Coach Mazzon: "Grande voglia di vincere", diretta su Veneto Uno


VENEZIA Questo pomeriggio alle 18.15 la Reyer Umana Venezia affronterà al Taliercio, nella seconda giornata di campionato, la Sutor Montegranaro. Dice il coach dei lagunari Andrea Mazzon:“Massima attenzione a Montegranaro, squadra allenata da un coach esperto come Recalcati, l’unico che ha vinto lo scudetto con tre club diversi. Una squadra che non a caso nella gara d’esordio se l’è giocata fino all’ultimo con i vicecampioni d’Italia. Abbiamo grande voglia di fare bella figura nel nostro esordio casalingo sapendo oltre tutto che c’é grande attesa da parte di tutto l’ambiente e tutti i tifosi. Certamente é stata un settimana durante la quale tutti abbiamo riflettuto sugli errori che abbiamo commesso domenica scorsa a Caserta per la quale mi ritengo il primo responsabile. E’ stata inoltre un’altra settimana in più di lavoro tutti assieme e questo ha aumentato la conoscenza reciproca. E’ normale che facciamo ancora fatica a livello di gioco. Ma certo se pensiamo alle palle perse ai rimbalzi non catturati certi errori devono essere eliminati a prescindere.”

Segui la radiocronaca diretta su Radio Veneto Uno.