Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dai risultati del dottor Bertuol dipenderà la procedibilità di alcuni capi d'accusa

ROBERTO FULMINE IN AULA: PERIZIA SULLE FERITE DELL'EX MISS PADANIA

L'imprenditore edile è alla sbarra per rispondere di lesioni gravi


CASTELFRANCO VENETO – (gp) Torna in aula il processo a carico di Roberto Fulmine, l'imprenditore edile 39enne di Castelfranco Veneto finito alla sbarra con l'accusa di lesioni personali gravi per aver malmenato Benedetta Mironici, l'ex compagna 29enne di Frescada di Preganziol ed ex miss Padania. Dopo il risarcimento elargito alla vittima, che ha revocato la costituzione di parte civile, e l'esame dell'imputato, il procedimento penale è stato rinviato a fine novembre per permettere al dottor Beppino Bertuol di effettuare una perizia, disposta dal tribunale, sulle ferite riportate dall'ex miss Padania e stabilire la durata della malattia. Dai risultati infatti, dopo una lunga serie di udienze, dipenderà la procedibilità di alcuni capi d'accusa che potrebbero venire a cadere per difetto di querela. Fulmine si trova sotto processo per due episodi di presunta violenza: il primo sarebbe avvenuto in Kenya, a Capodanno del 2012, il secondo al rientro in Italia, quando è scattata la denuncia da parte della ragazza. L'uomo, finito in carcere a Malindi dopo le violenze di fine anno, uscì di galera su cauzione il 2 gennaio. Rientrato con la ragazza in Italia venne raggiunto da un ordine di carcerazione per tentato omicidio, maltrattamenti in famiglia e lesioni, accuse poi derubricate già in fase d'indagine.