Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

"La responsabilità del non intervento è soprattutto della Regione"

"PER USCIRE DALLA CRISI,SERVONO PROGRAMMI DI LUNGO PERIODO"

Il bilancio di Vendrame ad un anno dall'elezione a segretario Cgil


TREVISO - "Basta con provvedimenti di emergenza, servono misure strutturali". Ad un anno dall'elezione a segretario proviciale della Cgil, avvenuta nell'ottobre dell'anno scorso, Giacomo Vendrame traccia un primo bilancio del suo mandato. E rilancia la necessità di programmi di lungo periodo per definire una via d'uscita dalla crisi. Il leader del sindacato trevigiano chiama in causa soprattutto la Regione per i mancati interventi. Per Vendrame è necessaria una rapida inversione di rotta, anche perchè "sul fronte occupazionale purtroppo non si vedono segnali di miglioramento, anzi la crisi accelera" e si acuisce "il rischio di deindustrializzazione di intere zone della nostra provincia".

Vi riproponiamo l'intervista integrale a Giacomo Vendrame, segretario generale della Cgil di Treviso, andata in onda nel corso di Buongiorno Veneto Uno.