Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Pomini: "Può diventare polo di attrazione anche per i negozi tradizionali"

UN MEGASTORE DI ELETTRONICA NEL CENTRO DI TREVISO

L'idea della Confcommercio per aiutare il rilancio della città


TREVISO - Un megastore dedicato all'elettronica e alle nuove tecnologie in centro città. Secondo Guido Pomini, presidente provinciale di Confcommercio, potrebbe essere un'importante arma per attirare persone a Treviso e favorire così quel rilancio del cuore della città e delle sue attività commerciali, di cui si parla da tempo. Lo spunto lo fornisce la recente apertura a Villorba del punto vendita di una grande catena di tendenza dell'abbigliamento, come H&M, che ha attirato una folla di clienti. Pomini guarda anche oltre, puntando sull'elettronica, settore su cui si stanno sempre più orientando le abitudini di spesa. L'idea conferma anche un nuovo atteggiamento degli imprenditori del commercio tradizionale e della loro associazioni, finora scettici sulle grandi strutture nei centri storici.

Naturalmente, servirebbero tutti i servizi a supporto, a partire da parcheggi e trasporti pubblici. Ma il fatto che all'estero sempre più spesso simili esercizi sorgano nelle città, dimostra la fattibilità tecnica dell'operazione. Per il leadar della Confcommercio trevigiana, del resto, a Treviso non mancano gli edifici adatti: dall'ex Consorzio agrario, all'ex Simonetti, vicino a piazza Santa Maria Maggiore, o all'ex fabbricato della Telecom, in via Panciera. Fabbricati, nota Pomini, di cui il Comune dovrebbe però favorire la riconversione con una visione di città a medio-lungo termine.