Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, il consigliere del Carroccio Conte accusa: "Penalizzati i cittadini in difficoltà"

LEGA: "PIANO ANTISMOG ERRATO, TUTTI AUTORIZZATI A CIRCOLARE"

Un "non" di troppo nell'ordinanza, ma lunedì i controlli partono lo stesso


TREVISO - Da lunedì parte il tanto discusso piano Anti-smog varato del Comune di Treviso e non mancano da parte dell'opposizione alla Giunta Manildo le polemiche per il provvedimento di Ca' Sugana e non si escludono eventuali ricorsi. Intanto la stessa ordinanza ha provocato non poca confusione per un “non” di troppo. La frase incriminata è la seguente ed è riportata nel paragrafo dedicato ai veicoli che sarebbero destinati a dover rimanere fermi: si parla di “autovetture e autoveicoli alimentati a benzina e gasolio non conformi alle direttive Euro 1 ed Euro 2”. Tradotto: le euro 1 e 2 potrebbero così circolare liberamente. "E' un provvedimento che va a penalizzare i cittadini più in difficoltà": dice Mario Conte, consigliere comunale leghista. Da lunedì fino al prossimo 20 dicembre e dal 7 gennaio al 30 aprile, la polizia locale sarà impegnata in controlli serrati su tutto il territorio comunale e le sanzioni per i trasgressori potrebbero essere pesantissime: a chi viene pizzicato per due volte (multa di 163 euro) a violare l'ordinanza sarà sequestrato il libretto di circolazione.


Galleria fotograficaGalleria fotografica