Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo due sconfitte di fila Treviso Basket ha bisogno assoluto di far punti

TVB OGGI AL PALACICOGNA CON VARESE PER TORNARE A VINCERE

Bjedov: "Contiamo sui nostri tifosi", diretta su Veneto Uno alle 18


TREVISO - Dopo due sconfitte di fila, sia pure in trasferta, la De' Longhi ha il bisogno di tornare al più presto al successo. E cercherà di farlo nel quarto turno di campionato, al Palacicogna ponzanese (ore 18) contro la Robur et Fides Varese, che invece finora ne ha vinte due su tre, cedendo solo alla capolista Urania Milano. Importante sarà naturalmente il fattore campo, lo conferma coach Goran Bjedov: "Torniamo a giocare di fronte al nostro pubblico e con la bella atmosfera che i tifosi sanno creare, come nell'esordio con Udine: certamente la squadra avrà grandi giovamenti a livello di motivazioni, sarà la nostra arma in più per riscattare le due sconfitte fuori casa. Dal mio punto di vista quello che ci manca non è qualcosa di tecnico o di condizione fisica: ci stiamo allenando ottimamente, siamo al completo e la squadra dal martedì al sabato sta facendo tutto per bene; abbiamo problemi dal punto di vista mentale, psicologico, dobbiamo riuscire a mettere in pratica alla domenica il buon lavoro settimanale e conto che potremo sbloccarci presto. I nostri non sono problemi insuperabili, bisogna calarsi nella mentalità di questo campionato e trovare la via per incanalare in partita su binari positivi ciò che facciamo in allenamento. Stando uniti e con l'aiuto del nostro pubblico ce la faremo."

 

Cronaca diretta su Radio Veneto Uno