Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Positivi Peric, 17 punti per lui, e Smith, 16 punti più 6 rimbalzi

MIRA SBALLATA DA 3 PUNTI: VENEZIA KO 84-72 CON VARESE

La Reyer lotta, ma paga il pessimo 1 su 9 da oltre l'arco


CASALE MONFERRATO - Niente da fare per la Reyer: sul neutro di Varese (a causa della squalifica del campo di Masnago) arriva la seconda sconfitta stagionale su tre gare, ad opera di Varese 84-72. Partita punto a punto nei primi due quarti, ma alla lunga Venezia paga la pessima percentuale da 3 punti (1-9, 11%, con 1 su 6 di Taylor) e i dieci rimbalzi in meno catturati rispetto ai brianzoli (33 a 43). Hassell (18 punti, con l'82% dal campo, e 13 rimbalzi), Ebi Ere (21 punti, con il 55% da tre) e Polonara (13 punti e 8 assist) scavano piano piano il solco. Nel finale proprio le triple di Ere allargano il divario fino alla doppia cifra, infliggendo una punzione fin troppo pesante ai ragazzi di coach Mazzon. Per l'Umana, da segnalare i 17 punti con il 71% dal campo di Peric e i 16 con 6 rimbalzi di Andre Smith, sottotono gli altri.

 

CIMBERIO VARESE: Scekic 8, Coleman 14, Rush 5, Clark 5, De Nicolao, Testa ne, Balanzoni ne, Mei ne, Hassell 18, Ere 21, Polonara 13. All. Frates

UMANA REYER VENEZIA: Peric 17, Giachetti, Rosselli 4, Linhart 2, Vitali 12, Taylor 12, Smith 16, Akele ne, Magro, Easley 9. All. Mazzon

Parziali: 16-17, 39-38, 63-55, 84-72.

ARBITRI: Roberto Begnis, Gianluca Calbucci, Saverio Lanzarini

 

Prossima gara: domenica 3 novembre, Umana Reyer Venezia - Enel Brindisi.

 

Le altre gare della 3a giornata:

 

Pallacanestro Cantù - Victoria Libertas Pesaro 93-78, Banco Sardegna Sassari - Giorgio Tesi Group Pistoia 100-87, Pasta Reggia Caserta - EA7 Emporio Armani Milano 77-81, Enel Basket Brindisi - Vanoli Cremona 96-74, Sutor Montegranaro - Grissin Bon Reggio Emilia 79-71, Sidigas Avellino - Acea Roma ore 20.30, Montepaschi Siena - Granarolo Bologna 28/10, ore 20.30.

 

La classifica:

 

E7 Armani Milano, Banco Sardegna Sassari, Enel Brindisi, Pasta Reggia Caserta, Cimberio Varese, Pall. Cantù, Granarolo Bologna*, Acea Roma* 4; Montepaschi Siena*, Sidigas Avellino*, Umana Venezia, Sutor Montegranaro, Grissin Bon Reggio Emilia 2; Giorgio Tesi Group Pistoia, Vanoli Cremona 0.

 

* una partita in meno