Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Paese, una squadra di giardinieri al lavoro in un casolare, allarme lanciato alla polizia

TRAVOLTO E UCCISO, UN ANNO DOPO RITROVATE LE OSSA DELLA SUA GAMBA

Macabro rinvenimento in via Verdi, i resti sarebbero di un 88enne


PAESE - Macabro ritrovamento nel primo pomeriggio di ieri in via Verdi a Paese, ad un centinaio di metri dal passaggio a livello. Nel terreno di un rustico, a due metri dalla sede stradale, sono state ritrovate delle ossa umane, appartenenti ad una gamba. A fare questa inquietante scoperta, verso le 13.30, sono stati alcuni operai che si trovavano li proprio per dissodare e tagliare l'erba, ormai molto alta che circonda l'abitazione, da anni abbandonata. Sul posto sono intervenuti gli uomini della scientifica ed agenti delle volanti che hanno, dopo il nullaosta rilasciato dalla Procura, provveduto a rimuovere le ossa. Nei prossimi giorni queste saranno sottoposte ad analisi ed in particolare si cercherà di scoprirne il Dna. Un caso che sembrava intricato e tinto di giallo potrebbe però avere una rapida soluzione già nei prossimi giorni. Neppure un anno fa, nella serata di domenica 18 novembre 2012, proprio lungo via Verdi in prossimità del rustico avvenne un incidente mortale che costò la vita ad Antonio De Lazzari, 88 anni che viveva proprio nell'abitazione a fianco a quella in cui ieri è avvenuto il ritrovamento delle ossa. Il corpo dell'anziano venne straziato ed appunto mutilato di una gamba, mai più ritrovata, da una Mercedes che investì De Lazzari, uccidendolo sul colpo. Gli investigatori ancora tendono a non sbilanciarsi ma con ogni probabilità quelle ossa sono dell'anziano 88enne. La certezza però ancora non c'è visto lo stato dei reperti e dunque non è possibile escludere al momento che la Procura, per sciogliere ogni dubbio, decida di effettuare un test del Dna. Visto quanto hanno riscontrato gli agenti delle volanti, coordinati dalla dirigente Elisabetta Serrao, questa sembra essere per ora un'ipotesi piuttosto remota.