Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'uomo ha accusato forti dolori allo stomaco: è spirato dopo 12 ore di agonia

ASSUME PASTICCA DI SIMIL VIAGRA: MUORE 45ENNE DI GAIARINE

La Procura ha sequestrato il farmaco dallo stesso principio attivo


TREVISO - Dopo aver assunto una pastiglia simile al viagra, è morto dopo 12 ore di agonia. Vittima un 45enne di Gaiarine: l'uomo si era presentato ieri pomeriggio all'ospedale di Conegliano con forti fitte all'addome: ai medici aveva confessato di avere assunto, come abitualmente faceva da alcuni mesi a questa parte, un farmaco equivalente al viagra. I sintomi pero' sono peggiorati con il passare delle ore, fino a quando l'uomo è stato stroncato da un infarto. Inutili i tentativi di salvargli la vita. Il medicinale, stando ai primi accertamenti, l'avrebbe procurato la fidanzata sudamericana della vittima, importandolo dal paese d'origine dove per l'acquisto non è necessaria la ricetta medica. La Procura di Treviso è stata informata di quanto avvenuto, le confezioni per aumentare le prestazioni sessuali che sono costate la vita al 45enne di Gaiarine sono state messe sotto sequestro.