Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il gruppo forgiato dai maestri Ernest Kocs e Marco Ceolin

AI SALICI LA LOUISIANA DEL CLUB DEI GIOVANI

Una giornata e una gara per celebrare i golfisti in erba


TREVISO - (pp) Si sa, anche per il Golf, i ragazzi sono il futuro in Italia, ed è importante che i vari Circoli si prodighino a curarne l’avvicinamento e a destarne l’attrazione. Già dalla sua nascita, ventuno anni fa, il Golf Club “I Salici”di Treviso è stato interessato da massicce iscrizioni di neofiti, per i quali ha avuto sempre grande attenzione. Quest’anno, 2013, il Circolo ha curato con ancor maggiore impegno, un corso intensamente seguito dal Club dei Giovani, i quali hanno risposto numerosi ed entusiasti. E’ forse il più copioso gruppo della regione. Un motivo c’è, gli allievi han potuto godere delle professionali attenzioni di due persone eccellenti: i maestri Ernest Kocs e Marco Ceolin, la cui sinergia è riuscita a trasmettere con il sorriso la socializzazione, il corretto comportamento in campo, il rispetto per i compagni, oltre alle nozioni tecniche elementari del Golf. Domenica 20 ottobre, a coronamento del corso, due gare per 21 partecipanti, ragazzini dai 7 ai 12 anni: una Louisiana a squadre su 5 buche, e una gara di putting green su 18. Entrambe, intensamente vissute non solo dai componenti del club, ma anche di più dai genitori presenti in gran numero a fare da caddie, e da mentori. I due maestri, che tanto si sono prodigati durante il corso di preparazione, hanno potuto raccogliere il frutto del loro impegno. Molto divertimento, ma, ahi! la buca 3 con il laghetto, una moltitudine di palline in acqua; e gli alberi, poverini, che impallinate! E’ stata tutta una esplosione di allegria. Belli, bellissimi da vedere, come si può scorgere dalle immagini, questi golfisti in erba.


Galleria fotograficaGalleria fotografica