Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Manildo difende l'ordinanza anti-smog: "Anziani e lavoratori possono muoversi"

CONTEMPORANEITA' CON IL RUGBY: DOMENICA ECOLOGICA IN FORSE

Lo stop totale alle auto il 24 novembre potrebbe slittare causa partita


TREVISO - Continua a far discutere l'ordinanza anti-smog, che limita la circolazione delle auto con motori Euro zero, uno e due. A sollevare critiche sono soprattutto commercianti e piccoli imprenditori, che ribadiscono l'esigenza di muoversi per la città. Ca' Sugana, però, ribadisce come il provvedimento contenga già tutte le deroghe necessarie per chi ha realmente bisogno di utilizzare l'auto: sia per lavoro, come idraulici, elettricisti, agenti di commercio, che possono utilizzare l'apposita autocertificazione, sia per chi, anziani in particolare, deve recarsi dal medico.

Per questo l'amministrazione, al momento, non ha intenzione di modificare l'ordinanza. Si interverrà, invece, sulla comunicazione: nei prossimi giorni, sottolinea il vicesindaco Roberto Grigoletto, verrà predisposto ulteriore materiale per spiegare ai cittadini le varie disposizioni e le possibilità. In mattinata, la Polizia locale ha fermato 106 automezzi, ma ha elevato solo cinque contravvenzioni: segno, secondo Grigoletto, che, dopo lo choc iniziale, i trevigiani stanno familiarizzando e rispettando sempre più il provvedimento. Lo stesso vicesindaco, nel pomeriggio, ha richiamato personalmente i venti cittadini circa che hanno telefonato al suo assessorato per chiedere delucidazioni, mentre la comandante Federica Franzoso ha già risposto a quanti hanno inviato una mail alla Polizia locale.

Per ridurre i disagi, comunque, il Comune sta studiando anche la possibilità di intensificare le corse degli autobus e di istituire dei bus navetta gratuiti dai principali parcheggi durante le festività natalizie (periodo, peraltro, in cui l'ordinanza verrà sospesa).

Se il documento anti-smog resterà inalterato, potrebbe però slittare la domenica a piedi programmata per il prossimo 24 novembre: la giunta sta valutando la compatibilità con altre manifestazioni fissate in quella data, in particolare la partita di rugby di Pro 12 del Benetton, che potrebbe richiamare allo stadio di Monigo quasi 5mila spettatori.