Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Secondo successo in due gare e primato nel girone per le ragazze di Gaspari

CONEGLIANO SPLENDE IN EUROPA: VITTORIA 3-1 SU BUSTO ARSIZIO

Nikolova e Llyod trascinano l'Imoco nel derby azzurro di Champions


BUSTO ARSIZIO - Imoco sempre più formato Europa. Le coneglianesi, come sempre in coppa griffate Prosecco Doc, brindano al derby d'Italia del secondo turno di Champions league di volley femminile, imponendosi 3-1 sulla Yamamay Busto Arsizio. Al successo d'esordio, otto giorni fa al Palaverde contro il Galatasaray, aggiungiamoci la vittoria su Novara, in campionato, e l'eccellente momento delle trevigiane è presto detto. Sul taraflex lombardo, coach Marco Gaspari schiera Carli Lloyd al palleggio: l'americana è la grande ex dell'incontro, avendo vinto, in una stagione e mezza con la maglia di Busto, campionato, Coppa italia e Copppa Cev, prima di infortunarsi. Opposta alla regista della nazionale a stelle e strisce, Nikolova, al centro Barazza e Calloni, libero De Gennaro, mentre in banda l'allenatore marchigian- trevigiano va sul sicuro affidandosi alla collaudata diagonale Fiorin-Barcellini.

Conegliano parte subito forte, proprio con il duo Lloyd – Nikolova: 4-1 e, salvo un tentativo di recupero della Yamamay che accorcia sull'8-10, le Pantere prendono il largo fino al 22-12 e poi al 23-15 finale del primo set. Dopo un secondo parziale più combattuto, chiuso sul 25-22 dalle ragazze di Gaspari, arriva la prevedibile reazione di Busto Arsizio, l'anno scorso terza in Champions, ma reduce dalla sconfitta nella prima gara di questa edizione 3-2 a Baku. Terzo set appannaggio delle lombarde, 25-22, trascinate dall'olandese Buijs. Yamamay continua la sua progressione anche nel quarto set, 7-2, poi 8-4 grazie soprattutto ad una serie di battute vincenti. Conegliano, però, non ci sta: risale con un paio di buone iniziative di Tirozzi ed impatta a quota 11. Lloyd ci tiene moltissimo a ben figurare nel palazzetto che l'ha vista sbarcare in Italia e si vede: il suo muro vincente su Bujiz, per il 16-14, segna la definitiva riscossa Conegliano 25-17. Per l'Imoco super Emilya Nikolova, autrice di 23 punti, con 12 cambi palla, 5 muri vincenti e 3 ace, mvp della serata. Raffaella Calloni, nata proprio a Busto Arsizio, manda a referto 14 punti, di cui 5, a sua volta a muro, 12 punti per Tirozzi e 11 Fiorin. Tra le fila Yamamay, positiva Anne Buijs, con 18 punti, Marika Bianchini, 17, mentre l'altra ex, stavolta sul fronte coneglianese, Francesca Marcon incamera 9 punti.

Dunque seconda vittoria in due gare, e Calloni e compagne sono in testa nel girone E: alrro che debuttanti nella massima competizione continentale.