Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In lieve aumento gli ammalati di tubercolosi e morbo del legionario

L'EPATITE DA FRUTTI ROSSI RISPARMIA L'ULSS 7

Tre casi registrati nel 2012 nell'azienda sanitaria della Sinistra Piave


PIEVE DI SOLIGO - Ulss 7 “risparmiata” dall’epidemia di epatite A legata al consumo dei frutti di bosco, in lieve aumento i casi di tubercolosi e di legionellosi, stazionari quelli relativi a malaria e patologie legate alle zecche: sono solo alcuni dei dati contenuti del Bollettino Epidemiologico Locale 2013, pubblicato dall’Ufficio Epidemiologico del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss 7 Veneto.

Sul fronte delle malattie infettive nel 2012 l’Ulss 7 ha registrato 18 casi di tubercolosi, a fronte dei 13 dell’anno precedente, nessuno dei quali si è presentato in forma resistente. Parecchi casi hanno riguardato anziani immunodepressi a causa della presenza di altre gravi patologi. Undici i casi di legionellosi,  due in più dell'anno prima. Nove gli ammalati di malaria, in linea con il recente passato: si tratta di persone che hanno contratto la malattia fuori Ulss. Tre icasi di epatite A (di origine alimentare), relativi a persone non vaccinate: “Si tratta di un numero di casi decisamente contenuto, considerato che a livello nazionale, e soprattutto nelle regioni settentrionali, si è registrata un’importante epidemia originata dal consumo di frutti di bosco contaminati provenienti da paesi extra Ue - sottolinea Tiziana Menegon, coordinatrice del Bel. Nel 2012 l’Ulss 7 ha registrato anche 2 casi di epatite B, uno dei quali fulminante. Stabili l'incidenza di encefalite trasmessa da zecche, con 3 segnalazioni relative a Tbe e 4 alla malattia di Lyme. Dal 2006 è stata attivata, nell’Ulss 7, la vaccinazione contro la Tbe: finora sono state vaccinate oltre 800 persone.