Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittoria al lordo di Giorgio Gorin mentre al netto ha dominato Nicola Rizzo

OLTRE 80 ISCRITTI ALLA COPPA PRO SHOP DEL CIRCOLO GOLF DI VENEZIA

Il ricavato della pesca di beneficienza verrà devoluto all'Aism


VENEZIA - Non è solo una sentita gara di golf la “Coppa Pro-Shop” ma è anche una festa ed un'occasione di ritrovo da parte di tutti i soci che, come di consueto, l'hanno onorata anche quest'anno numerosi, ingolositi dalla appetibile sfilata di premi scelti con generosità da Elena e Giorgio Gorin, e per la simpatia che suscitano tra gli iscritti padre e figlia, titolari del Pro-Shop e del Driving Range del Circolo veneziano. Disputatasi domenica 27 ottobre al Circolo Golf Venezia con doppie partenze, ha consentito di godere di una giornata autunnale calda, seppur umida, con un campo impegnativo che ha messo a dura prova gli oltre ottanta giocatori iscritti. Con formula Medal per la 1a cat., Stableford per 2a e 3a, i partecipanti hanno ottenuto buoni risultati. Da segnalare in 1a categoria il primo lordo del sempre competitivo Giorgio Gorin che chiudendo in 79 si è aggiudicato il primo premio cedendolo, in qualità di sponsor, al sedicenne Filippo Carraro 2° sul lordo con 80 grazie ai 9 par e due birdie realizzati sul percorso. Sul netto dominio di Nicola Rizzo che al suo debutto in 1a categoria ha chiuso con 69 grazie a 7 par e un eagle, davanti al suo compagno di sfide Stefano Biondi a cui i 5 par e 1 birdie non sono bastati ma gli hanno assicurato un buon 71 netto; 3° Mario Tucci che continua il suo momento di forma chiudendo in 72. Buoni i risultati anche nelle altre categorie, con l'ottimo 38 di Adriana Possenti, 37 del giovane Samuele Monitto del Picciolo, e 36 di Fabiano Tagliapietra in 2a; in 3a vincitore l'undicenne Riccardo Rizzo con 38, 2° Reto Berta con 35, 3a Valeria Ortolani con 35. Non sono mancati i premi speciali: 1° Lady Michela Luce con 35, 1° Senior Alberto Sandoni con 35 e 1° Junior alla quattordicenne Chiara Talvacchia con 34. Nearest to the pin maschile Luciano Pinzon, femminile Silvana Cibin. Grande soddisfazione dello sponsor Elena Gorin che in occasione del gremito dopo gara, ha ringraziato i soci per la sentita partecipazione anche a nome del padre Giorgio, uno dei più titolati giocatori del Circolo, che in questa occasione aveva organizzato una pesca di beneficenza a favore dell'Associazione per la Sclerosi Multipla. Il ricavato, oltre 1240 euro, verrà devoluto tra l'altro, per consentire ai malati il pellegrinaggio alla Basilica della Salute il 21 novembre. Affetto confermato anche dal Vice-Presidente Giovanni Anfodillo che durante la premiazione, ha ribadito il legame che unisce da anni la famiglia Gorin al Circolo Golf Venezia.