Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il punto nella commissione congiunta Urbanistica - Lavori pubblici

QUARTO LOTTO DELLA TANGENZIALE: C'╚ SOLO UN VECCHIO PROGETTO

Iter amministrativo rimasto bloccato al 2010


TREVISO - Il progetto per il quarto lotto della Tangenziale è ancora in fase preliminare ed ormai risale a vari anni fa, quindi, con ogni probabilità, andrà rivisto ed aggiornata. A fare il punto sulla situazione dell'asse viario destinato a collegare Castellana e Feltrina è stata una seduta congiunta della commissioni Urbanistica e Lavori pubblici del Comune: la riunione è stata aperta anche al pubblico: presente una trentina di cittadini, nessuna intemperanza. Ca' Sugana aveva inserito un tracciato nel proprio Prg, ma Veneto Strade ha elaborato un nuovo percorso, sostenendo che il primo non rispondeva alle prescrizioni sui raggi delle curvature necessari per quel tipo di strada. Secondo Italia Nostra, tuttavia, sono stati calcolati standard per una infrastruttura con velocità massima a 120 chilometri all'ora, mentre nella tangenziale non si supererebbero i 90. Il Comune ha contestato che il progetto di Veneto Strada è basato su cartografia non aggiornata, tanto da prevedere un sottopasso, all'incocrio con via Casette, senza considerare che sull'area sorgono degli edifici. Dopo la prima riunione istruttoria della confenza dei servizi dell'8 luglio 2010, però, l'iter si è bloccato. All'epoca era stato stimato uno stanziamento di 53.6 milioni di euro, ma nel frattempo i costi potrebbero essere cambiati. Negli anni, inoltre, sono entrate in vigore nuove normative in materia ambientale, di cui bisognerà tener conto. "Siamo ancora in una fase embrionale - ha ribadito l'assessore al Territorio, Paolo Camolei -, per questo mi ha molto amareggiato la lotta tra quartieri. Dobbiamo prima di tutto decidere se l'opera serve o non serve, poi valuteremo come farla".