Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Denunciati a dai carabinieri: avevano in tasca un tirapugni in ferro e un coltellino

RISSA TRA COETANEI IN DISCOTECA: NEI GUAI DUE 18ENNI DI CODOGNČ

Entrambi accusati di porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere


CONEGLIANO – (gp) Nel corso di un servizio coordinato predisposto in occasione dei festeggiamenti di Halloween, i carabinieri di Codognè hanno denunciato a piede libero due 18enni albanesi che, fuori da una discoteca della zona, con l’intento di chiarire una questione iniziata all’interno del locale, hanno inziato a litigare con alcuni coetanei. L’intervento dei militari, oltre a evitare guai peggiori, è terminato con il sequestro di un tirapugni di ferro e di un coltellino che i due avevano in tasca. Per i due 18enni le accuse sono di porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere. I militari della compagnia di Conegliano, sempre nell'ambito dei controlli per il ponte di Ognissanti, hanno ritirato due patenti per guida in stato di ebbrezza alcolica a un 50 enne che, in zona Gaiarine, guidava il proprio veicolo con un tasso alcolemico pari a 2.50 g/l e a un neo patentato che, in quanto tale, ha tolleranza pari a 0 di tenore alcolico. Un 40enne di Codognè è stato invece denunciato perchè, in diverse occasioni nell'arco notturno, era riuscito a sottrarre pochi litri per volta di carburante, consistenti nei residui rimasti nelle pompe, presso un distributore della zona, causando il blocco delle colonnine self-service e la mancata erogazione di circa 2000 litri di benzina.