Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sito lungo viale Tasso è di proprietà dell'amministrazione regionale

RECUPERO DELL'EX CONSORZIO AGRARIO IN CAMPO ANCHE LA REGIONE

L'assessore Giorgietti in Comune per la riqualificazione dell'area


TREVISO - Scende in campo anche l'assessore regionale all'Edilizia, Massimo Giorgetti, per la riqualificazione dell'ex Consorzio agrario. L'esponente della giunta Zaia, infatti, mercoledì prossimo incontrerà il sindaco di Treviso, Giovanni Manildo, proprio per discutere del recupero dell'area lungo la circonvallazione esterna, in viale Nino Bixio, da anni abbandonata ed ormai in uno stato fatiscente. L'obiettivo, conferma Giorgetti, è quello di restituire all'utilizzo della comunità trevigiana un sito da tempo in disuso. “In occasione della mia visita all’Ater di Treviso – spiega l'assessore regionale – ho ritenuto opportuno chiedere con una lettera all’amministrazione comunale di avviare un percorso condiviso per definire le modalità di recupero del terreno dell’ex Consorzio, di proprietà della Regione, attraverso la realizzazione di un intervento che sia di utilità alla città e ponga fine a una situazione di degrado della zona”.