Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Censite anche 1600 abitazioni di lusso e 12 castelli

TREVISO TERRA DI CAPANNONI: TERZA PROVINCIA IN ITALIA

Il Catasto rileva 15.661 fabbriche: di pił solo a Torino e Varese


TREVISO - La Marca è la terza provincia in Italia per numero di capannoni. La rilevazione dell'Osservatorio sul mercato immobiliare dell'Agenzia delle Entrate ha censito 15.661 “opifici”, ovvero fabbriche, stabilimenti ed affini. Di più, ce ne sono soltanto a Torino (18.743) e a Varese (16.246), quarta Vicenza, con 15.386. A questi vanno aggiunti anche 23.997 negozi e 12.010 laboratori artigianali. Tra gli edifici residenziali, la tipologia più diffusa è quella delle "abitazioni civili", quelle di livello medio-alto: al 31 dicembre scorso, data dell'analisi, nel risultano 227.786, per una superficie complessiva di oltre 29 milioni di metri quadrati. Seguono poi 115.246 case di classe "economica", 21.773 popolari e 3.047 ultrapopolari. Ma nella Marca esistono anche 431 abitazioni signorili, in fabbricati di grande pregio per posizione e caratteristiche costruttive, e 1.225 ville, ossia case singole con finiture di alto livello e ampio giardino. Alcuni fortunati abitano addirittura in 12 castelli. Più modestamente, sono stati classificati anche 48.988 villini, abitazioni monofamiliari con un piccolo pezzo di verde attorno. Il Catasto trevigiano, tra l'altro, conta anche 11.873 uffici e studi privati più 591 pubbliic, 276 filiali di banche e assicurazioni, 1.074 scuole, 395 alberghi. 151 teatri, cinema e sale da spettacolo, oltre a 57 "alloggi tipici", cioè strutture caratteristiche del luogo, come, altrove, possono essere i trulli, in sassi di Matera o i rifugi alpini.