Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Mele biodinamiche per costruire case alloggio per persone con disabilità

TORNA "FRUTTO DI UN SOSTEGNO SOCIALE"

Domenica 10 novembre nelle piazze della Marca la raccolta fondi


TREVISO - (ag) Domenica 10 novembre i volontari di Pro Loco, associazioni, parrocchie e gruppi spontanei della provincia di Treviso saranno presenti nelle piazze e davanti alle chiese della Marca per raccogliere fondi destinati a costruire case alloggio per persone affette da disabilità. “Frutto di un sostegno sociale” è il nome dell'iniziativa ideata dal Consorzio delle Pro Loco del Quartier del Piave, per supportare la fondazione “Il Nostro Domani Onlus” che, nel corso degli anni, è riuscita ad aprire ben 10 case alloggio nella Marca Trevigiana, anche grazie a questa iniziativa. Domenica 10 novembre, con un contributo minimo di 10 euro sarà possibile ricevere una confezione da 3 kg di mele biodinamiche, dando anche il proprio apporto a questa causa.

Sono 700 i volontari, 209 le piazze, e 10 i progetti realizzati. Con questi numeri l'iniziativa “Frutto di un sostegno sociale”, torna nella consueta seconda domenica di novembre inserendosi nella “Giornata Provinciale della Disabilità”. Quest’ultima iniziativa è nata grazie ad un Protocollo d’Intesa tra diversi enti e associazioni, che si sono impegnati, ognuno per le proprie competenze, a promuovere e realizzare iniziative volte alla sensibilizzazione sul tema della disabilità fisica e intellettiva.

Negli ultimi anni sono stati realizzati importanti progetti quali Casa Giovanna De Rossi a Cavriè di San Biagio di Callalta, Casa Maria Adelaide Da Sacco a Vidor, Casa L. Spigariol e G. Minatel a Breda di Piave, Casa Codato a Preganziol, Casa “I Giacinti” a Volpago del Montello, Una Casa tra le Case a Soligo, RSA Atlantis a Castelfranco Veneto, Handy Hope a Vazzola, Il Girasole a Orsago e Comunità Quadrifoglio a Treviso.