Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Castelfranco, auto speronate a Galliera Veneta e a Riese Pio X, feriti i conducenti

PROVOCA DUE INCIDENTI E SCAPPA AUTOTRASPORTATORE DENUNCIATO

A finire nei guai un 32enne napoletano, indagine della polizia stradale


CASTELFRANCO - In una sola serata ha causato due incidenti, fuggendo in entrambe le occasioni senza prestare aiuto ai feriti e rispondere dei danni procurati ai mezzi. I fatti risalgono alla serata del 24 ottobre ed hanno visto come protagonista un camionista napoletano di 32 anni, dipendente di un'azienda di trasporti di Castelfranco. L'uomo, nonostante la doppia fuga, è stato identificato grazie alle telecamere di videosorveglianza e ad alcuni detriti trovati sui luoghi degli incidenti: la polizia stradale, dopo un'indagine durata qualche giorno, ha denunciato il 32enne per omissione di soccorso. Il primo incidente era avvenuto dopo dopo la mezzanotte a Galliera Veneta, all'altezza di un distributore lungo la statale Castellana. Ad essere tamponato dal camion un automobilista 36enne di Montebelluna che ha inseguito e fermato il “pirata” ma non è riuscito a convincerlo a compilare la constatazione amichevole; nonostante ciò era riuscito ad annotare il numero di targa. Il secondo incidente è avvenuto 20 minuti dopo con il camionista che ha letteralmente speronato, a Riese Pio X, la vettura di una 26enne di Asolo. Il 32enne era fuggito anche questa volta ma, qualche giorno fa, gli investigatori della polizia stradale sono risaliti prima alla ditta proprietaria del camion e quindi all'autista.