Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, "Decine di migliaia, catturati, trasferiti in gabbie provvisorie e uccisi"

SABATO SIT IN ANIMALISTA CONTRO LE STRAGI DI CANI IN ROMANIA

Manifestazione organizzata da Enpa, Lav e Oipa dalle 10.30 alle 14.30


TREVISO - Le associazioni animaliste ENPA, LAV e OIPA terranno a Treviso, sabato 9 novembre dalle ore 10.30 alle 14.30, una manifestazione per sensibilizzare gli Amministratori (Regione, Provincia e Comuni) ed informare i cittadini sulle terribili violenze perpetrate nei confronti dei cani randagi (e non) in Romania e riprese da settembre. “Un vero e proprio olocausto -scrivono le associazioni- in cui le atrocità si consumano un po’ ovunque in una escalation di sadismo talmente violenta da essere visionata con difficoltà. I cani, a decine di migliaia, vengono catturati, trasferiti in gabbie provvisorie e immediatamente uccisi. Purtroppo sono solo pochissime persone in provincia ad essere al corrente di tali terribili eventi e, poiché sarà solo l’urlo d’indignazione dei cittadini di tutta Europa che potrà far recedere i governanti rumeni dalla loro scelta di morte, abbiamo deciso che non potevamo rimanere silenti di fronte a tale inusitato attacco ai più elementari diritti alla vita. Siamo certi che -conclude la nota degli animnalisti- da tale azione, Cittadini e Amministrazioni pubbliche, ciascuno a modo suo, potrà fare l’indispensabile pressione affinché la mattanza cessi il prima possibile ed anche la Romania decida di diventare un nazione civile europea”.