Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'imprenditore di Giavera nella finale del premio promosso da Coldiretti

UN TREVIGIANO TRA I CANDIDATI ALL'OSCAR DEI GIOVANI AGRICOLTORI

Philipp Breitenberger ha "inventato" i succhi di kiwi biologici


GIAVERA DEL MONTELLO - C’è anche un trevigiano tra i finalisti nazionali di Oscar Green 2013, premio nazionale, promosso da Coldiretti, per le aziende agricole innovative gestite da giovani. Si tratta di Philipp Breitenberger, già delegato di GiovanImpresa di Coldiretti Treviso e presidente di Super G, conferenza che riunisce i giovani imprenditori e professionisti della Marca trevigiana. Breitenberger ha conquistato la finale grazie al suo progetto innovativo di trasformare i kiwi biologici prodotti dall’azienda in succhi di frutta. Il suo sogno, che è già realtà, si chiama Kiwyni. Lo presenterà a Roma il 10 e 11 dicembre in occasione della finalissima nazionale di Oscar Green: l'edizione di quest'anno è dedicata al “Bello dell'Italia”. Il giovane imprenditore di Marca ha vinto la selezione veneta ed è in finale nella categoria “Esportare il territorio”. Nella finale di Oscar Green Veneto, invece, c’era anche un’altra imprenditrice trevigiana:i Claudia Adami viticoltrice e fantasista del Prosecco di Valdobbiadene, che ha ideato la vendemmia musicale.

“I miei complimenti a Philipp Breitenberger ed alla sua famiglia, ma il ringraziamento va anche a tutti gli altri progetti imprenditoriali che si stanno evolvendo nelle nostre campagne – sottolinea Walter Feltrin, presidente di Coldiretti di Treviso – Le nuove generazioni stanno valorizzando la tradizione del primario trevigiano che è parte integrante e fondamentale di quel made In Italy che in tutto il mondo ci invidiano”.