Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venezia, assegnazioni "sospette": in caso di irregolarità via al commissariamento

INFORMATIVA DELLA PROCURA, ZAIA ORDINA: "ISPEZIONI NELLE ATER"

Il governatore: " Presunti fatti di mala gestio nelle aziende pubbliche"


VENEZIA - Al fine di fare chiarezza sulle modalità di assegnazione degli alloggi e di affidamento degli appalti sotto soglia UE, il Presidente del Veneto, Luca Zaia, ha dato incarico al Segretario generale della Programmazione, Tiziano Baggio, di avviare con effetto immediato una ispezione in tutte le sette Ater del territorio regionale. L’avvio del controllo straordinario è stato deciso nel corso dei lavori dell’ultima Giunta regionale, sulla base di una informativa svolta dallo stesso Presidente Zaia agli Assessori. “La magistratura ha recentemente posto l’attenzione su presunti fatti di mala gestio inerenti aziende pubbliche che gestiscono alloggi di edilizia popolare – è scritto nella informativa effettuata dal Presidente Zaia – Alcuni fatti, peraltro in corso di accertamento da parte della Magistratura, riguardano un’azienda comunale non sottoposta al controllo della Regione, altri, e questi ci riguardano più da vicino, afferiscono Aziende Territoriali per l’Edilizia Residenziale – Ater – aziende pubbliche che pur operando come enti autonomi sono sottoposte per legge alla vigilanza della Regione. Dove fossero riscontrare delle irregolarità non ci si limiterà a chiedere cortesemente agli amministratori di fare un passo indietro dimettendosi ma si procederà con ogni strumento di legge, in primis, il commissariamento".