Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, numerose segnalazioni dai residenti del quartiere di Santa Maria del Rovere

ADDETTO DEL GAS TROPPO INSISTENTE: ARRIVA LA POLIZIA

Giovane fa firmare un contratto ad una 70enne, rissa con la figlia


TREVISO - Era riuscito a convincere una donna di 70 anni a firmare un contratto per la fornitura di luce e gas ma non ha fatto i conti con la figlia dell'anziana, una 40enne, che è rincasata ed ha cercato in tutti i modi di mandare a monte l'affare. Protagonista di questa vicenda un giovane promoter di una nota azienda energetica di circa 23 anni: il giovane, stizzito, ha dato vita ad una furibonda litigata con la figlia della sua nuova cliente ed ha chiamato il 113. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri a Santa Maria del Rovere. Non è stato semplice per gli agenti delle volanti calmare gli animi, particolarmente esagitati: da una parte la 40enne che pretendeva l'annullamento del contratto firmato dalla madre, dall'altra il 23enne che pensava ormai di aver ottenuto il suo obiettivo. Prima di questo episodio erano state numerose le telefonate arrivate ai centralini della Questura in cui gli anziani residenti lamentavano l'insistenza del promoter, più volte messo alla porta per i suoi modi, definiti un pò troppo insistenti.