Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la pi¨ importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, il presule alla consegna della cittadinanza a monsignor Bettazzi

IL VESCOVO GARDIN: "SITUAZIONE DEL LAVORO DRAMMATICA"

"Anche in cittÓ casi di gestione folle, con conseguenze sulle famiglie"


TREVISO - “Ogni mattina, aprendo il giornale, ho paura di leggere di nuove gravi situazioni di aziende”. La crisi del lavoro e la perdita dell'occupazione che sta colpendo tanti trevigiani lascia sgomento anche il vescovo di Treviso, Gianfranco Agostino Gardin. Monsignor Gardin ha anche fatto riferimento “i casi di gestione folle, avvenuti anche qui in città, che costringono tante famiglie a rimanere senza lavoro”, richiamandosi alla vicenda della Nes.

Il presule è intervenuto alla cerimonia di consegna della cittadinanza onoraria di Treviso a monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea. E proprio ricordando la vicinanza del vescovo Bettazzi agli ultimi e agli emarginati, il pastore della diocesi di Treviso si è domandato come sia possibile che alcune grandi aziende decidano di abbandonare un territorio senza pensare alle conseguenze per la comunità ed ha invitato chi ha la responsabilità di governo, nazionale e locale, a concentrarsi sulle concrete necessità dei cittadini, a partire proprio dal lavoro.