Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il cordoglio di Conegliano e Mareno, i funerali domani ad Ogliano

SI ╚ SPENTA IERI A 93 ANNI CAMILLA NADAL CANCIAN

Era la mamma dell'eurodeputato Antonio e del vescovo Domenico


CONEGLIANO - Si è spenta ieri all’età di 93 anni Camilla Nadal in Cancian, madre di Antonio e Domenico Cancian. Due figure molto note in tutta la Marca: Antonio, imprenditore ed oggi europarlamentare, Domenico, vescovo di Città di Castello.

Vedova dal 2001, la signora Camilla aveva vissuto sempre assieme alla famiglia di Antonio, con la nuora e i due nipoti Paola e Luca. “Li ha cresciuti insieme a noi come figli, dando loro importanti insegnamenti – spiega Toni Cancian – Per noi è stato un privilegio vivere in casa con lei, a Bocca di Strada di Mareno di Piave e poi a Ogliano. La convivenza delle tre generazioni insieme è stata per noi l’essenza stessa ed il senso vero della famiglia”.

Donna attenta e generosa, aveva sempre goduto di buona salute. Nell’ultimo periodo tuttavia soffriva di un grave problema all’intestino, che è peggiorato in pochissimo tempo. Ricoverata una settimana fa in ospedale a Conegliano, è spirata verso le 13.30.

I funerali si terranno nella chiesa di Ogliano di Conegliano lunedì pomeriggio (l'orario sarà definito nelle prossime ore, probabilmente sarà fissato tra le 15 e le 16). La cerimonia, che sarà officiata dal figlio Domenico, sarà preceduta dal santo rosario. La recita del rosario in memoria di Camilla Nadal Cancian avverrà anche nella parrocchiale di Bocca di Strada, frazione dove aveva vissuto per tanti anni ed è molto conosciuta, domani, al termine della messa delle 18.30.

 “Ci ha sempre detto di aver avuto un’esistenza felice, coronata da una soddisfazione di pochi mesi fa. Proprio nel giorno del suo 93esimo compleanno è nata la sua prima pronipote. Per il grande affetto, mio figlio Luca l’ha voluta chiamare proprio come la nonna, Camilla – conclude Antonio Cancian – Una grande soddisfazione che le aveva riempito il cuore di gioia e serenità”.

Hanno espresso il loro cordoglio alla famiglia a nome delle rispettive comunità i due sindaci di Conegliano e di Mareno di Piave.