Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/204: TERZO "RITORNO" PER TIGER WOODS

Al Genesis Open non passa il taglio, vince Bubba Watson


TREVISO - È il terzo riscontro alla ripresa di Tiger Woods, forse il decisivo, dopo la lunga assenza seguita ai due interventi chirurgici. Il Genesis Open, torneo del PGA Tour, si disputa sul percorso del Riviera CC, a Pacific Palisades in California. Lo ha combattuto undici volte senza mai...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'edificio, alto 306 metri, è stato premiato dall'associazione di settore

IL MIGLIOR GRATTACIELO D'EUROPA HA IL CUORE NELLA MARCA

Le facciate di "The Shard" di Londra sono opera della Permasteelisa


VITTORIO VENETO - The Shard” di Londra è stato nominato miglior grattacielo europeo. Un premio un po' anche trevigiano: le facciate dell'edificio, progettato dall'architetto Renzo Piano, infatti, sono state realizzate dalla Permasteelisa, azienda di Vittorio Veneto, leader internazionale nella creazione ed installazione di involucri architettonici per grandi strutture. “La Scheggia”, la cui costruzione è iniziata nel 2009, sorge nel quartiere londinese di Southwark ed è il palazzo più alto del continente, con un'altezza 306 metri distribuiti su 73 piani divisi tra abitazioni, uffici, spazi commerciali e ospitalità. Il rivestimento copre l’intera struttura della “scheggia” ed è stato affidato all’olandese Scheldebouw, controllata al 100% da Permasteelisa e attiva nei mercati Nord Europa e Regno Unito. Sono state utilizzate complessivamente 10mila cellule in vetro e alluminio con veneziane incorporate, costituite da circa 20mila pannelli veri e propri. Il premio, giunto alla dodicesima edizione, è promosso dall'organizzazione internazionale che collega tutti gli edifici di altezza elevata.

Permasteelisa ha inoltre realizzato le facciate del Devon Energy Center di Oklahoma City, finalista nella sezione Americas, degli ADAC Headquarters di Monaco, Germania finalista nella sezione Europe e del progetto New Babylon a The Hague, in Olanda, anch'esso finalista nella sezione Europe.