Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Paese, Ada Biscaro venne aggredita nella sua abitazione la sera del 26 agosto

ANZIANI RAPINATI, LA BANDA AVEVA COLPITO ANCHE A CASTAGNOLE

I quattro banditi erano già rinchiusi nel carcere di Santa Bona


PAESE - Gabriel Emanuel Farcas, 25enne romeno, Radoslav Kostic, 18enne croato, Branko Durdevic e Tommaso Marinkovic, 29 e 26 anni, entrambi nomadi. Era questa la composizione della banda che negli ultimi giorni di agosto aveva terrorizzato la Marca con una scia preoccupante di rapine sempre ai danni di anziani. I quattro malviventi erano già stati arrestati per aver aggredito in casa Bruna Colusso, all'interno della sua abitazione di Treviso, il 28 agosto. Gli investigatori della squadra mobile sono riusciti a chiudere il cerchio delle indagine e ad attribuire alla banda anche un altro colpo, quello messo a segno la sera del 26 agosto a casa di una 83enne, Ada Biscaro, nella sua abitazione di Castagnole. Decisive sono state le rivelazioni di Radoslav Kostic, l'unico finora a collaborare, oltre a tabulati telefonici e la descrizione fornita dalla vittima. La notifica di questo secondo provvedimento restrittivo è stato eseguito lunedì dalla squadra mobile. Resta attualmente il giallo della rapina, per ora senza un autore, messa a segno a San Trovaso nella serata del 27 agosto ai danni di un anziano.