Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La campionessa di Oderzo regina del pattinaggio artistico inline

"SIAMO I MIGLIORI AL MONDO, MA CHE FATICA PER IL NOSTRO SPORT"

Silvia Marangoni si racconta dopo il decimo oro mondiale


TREVISO - Dieci titoli mondiali, gli ultimi otto consecutivi, nelle ultime dodici edizioni ha mancato l'oro solo nel 2003 e nel 2005. Silvia Marangoni è l'indiscussa regina del pattinaggio artistico a rotelle inline. E dopo l'ultimo iride conquistato, lo scorso weekend, la campionessa di Oderzo a 28 anni è entrata nel mito di questa disciplina. Di ritorno da Taipei, dove si è disputata la rassegna mondiale, Silvia Marangoni si racconta: dall'amore per il pattinaggio agli esordi accompagnando in pista la sorella maggiore, fino alle difficoltà tipiche degli sport considerati minori in Italia, con un'atleta nell'olimpo internazionale che paga di tasca propria le trasferte del proprio allenatore, gli abiti per la gara e il supporto di un coreografo.

 

Nel link, l'intervista integrale a Silvia Marangoni, ospite a Buongiorno Veneto Uno.