Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO Perde quota la pista della fuga in Spagna, proseguono le indagini

LE RICERCHE CONTINUANO: "E' ALLONTANAMENTO VOLONTARIO"

Vertice sulla scomparsa di Marianna Cendron, presenti anche i genitori


TREVISO - Marianna Cendron, la 18enne di Paese scomparsa dallo scorso 27 febbraio da Castelfranco, al termine del suo turno di lavoro al golf club di Salvarosa, sarebbe ancora viva ed il suo sarebbe certamente un allontanamento volontario. Una convinzione ferma, una ventata di ottimismo e un auspicio quello che ha sottolineato a chiare lettere il vicePrefetto Pietro Signoriello (ascolta audio) al termine di un vertice dedicato alla giovane scomparsa che si è tenuto in mattinata presso la Prefettura di Treviso. Alla riunione hanno partecipato i genitori di Marianna, Piefrancesco ed Emilia, il comandante provinciale dei carabinieri, Ruggiero Capodivento, il comandante della Compagnia di Montebelluna, Eleonora Spadati e rappresentanti di Protezione civile, vigili del fuoco, Guardia di Finanza, polizia locale di Paese e le rappresentanti di alcune realtà del territorio come l'associazione "Penelope". Le ricerche dunque non si fermano e proseguiranno anche all'estero: restano in piedi le piste che portano a Francia e Bulgaria, paese d'origine della 18enne, mentre è definitivamente scartata l'ipotesi che Mary possa trovarsi in Spagna. Se la Prefettura si sta muovendo anche la Procura, seppur sottotraccia, continua le indagini per venire a capo di questo vero e proprio giallo.