Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Filcams Cgil: 22 novembre sit-in per sollecitare un incontro tra le societą del settore

LICENZA NES NELLE MANI DEL COMMISSARIO SANTE CASONATO

Ma la societą potrą solo occuparsi di vigilanza nel Triveneto


VENEZIA - Ufficiale il passaggio della licenza d'esercizio di Nes nelle mani del commissario giudiziale Sante Casonato. L'iniziativa scongiura il rischio di una sospensione definitiva delle autorizzazioni, ma riduce l'ambito di operativa dellla società. La Prefettura di Venezia, competente in materia, infatti, il 12 novembre scorso ha revocato la licenza alla Nes e, contemporaneaneamente, d'intesa con il ministero degli Interni, ne ha emessa una nuova, intestata, appunto, al commercialista trevigiano, nominato dal Tribunale per seguire l'amministrazione straordinaria. In base al nuovo permesso, tuttavia, l'istituto non potrà più effettuare il servizio di trasporto e custodia valori e potrà operare solo nel Triveneto ed in alcune province della Toscana.

Continua, intanto la mobilitazione dei dipendenti dell'azienda del gruppo Compiano. La Filcams Cgil, uno dei sindacati di categoria che sta seguendo la vertenza, darà via ad un sit in di protesta il prossimo 22 novembre di fronte alla Prefettura di Treviso. Alla base della manifestazione c'è, secondo la sigla sindacale, la mancata convocazione da parte del Prefetto di un tavolo di confronto tra tutte le società del settore vigilanza e trasporto valori. Un incontro più volte sollecitato dai sindacati, che denunciano le condizioni di lavoro nelle imprese subentrate a Nes.