Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il progetto multisensoriale dedicato alla figura di Carmelo Bene

"INFERNO", LA PERFORMANCE DI MICHELE PIOVESAN AL MUSEO DELLA SCIENZA DI MILANO

L'intervista all'artista e compositore di Castelfranco


CASTELFRANCO - Si chiama “Inferno” la performance audiovisiva dell’artista e compositore di Castelfranco Veneto Michele Piovesan, che parteciperà sabato 16 novembre alla tre giorni di In-Flusso, evento ospitato dal Museo nazionale della Scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. Intervistato da Alessandra Ghizzo, Michele Piovesan spiega il senso della sua opera: il cambiamento degli strumenti di comunicazione e il loro potenziale ruolo nella ridefinizione della società.

“Inferno”, che contiene, in omaggio al grande Carmelo Bene, alcuni passi della sua Lectura Danctis, è una performance audiovisiva totisensoriale, capace di coinvolgere olisticamente il corpo di chi vi presenzia, penetrando il pubblico con immagini, suoni, profumi ai feromoni.

Su invito dello scultore Gino Masciarelli, fondatore del movimento in-flusso, e di Marco Marinacci, titolato da Flavio Caroli quale miglior storico dell’arte per il secondo anno consecutivo (Il Giornale dell’Arte), Michele Piovesan è stato chiamato a partecipare alla tre giorni di iniziative artistiche dedicate alle tematiche “Lavoro-Società-Saperi”, nell’ambito culturale delle tecnologie multimediali. Una performance, quella di Michele Piovesan, che vede la partecipazione di Massimo Barbot alla parte video, Marco Zanni (premio voce 2005) che presterà la sua voce nella prima parte del progetto, e dal maestro profumiere Lorenzo Dante Ferro.